Riviera del Conero nelle Marche

 

Elemento inconfondibile del paesaggio marchigiano con la sua caratteristica forma, il Monte Conero, a picco sul mare, interrompe la quasi uniformità costiera dell’alto e medio Adriatico e disegna chilometri di baie e scogliere irripetibili, incastonate tra il verde intenso della macchia mediterranea e l’azzurro del mare, il Monte Conero è un’autentica isola naturale conservatasi nel tempo. È attorno ad esso che sorge il Parco Regionale del Conero.

 

 


La Riviera del Conero si caratterizza per un tratto di costa unico nel suo genere in tutto il litorale Adriatico. Qui, il Monte Conero ha disegnato il profilo delle spiagge, tracciando uno scenario unico che passa da calette selvagge e grotte a più ampie distese di sabbia e sassi. Per chi è alla ricerca di un pomeriggio rilassante in riva al mare sono perfette le colorate spiagge degli stabilimenti balneari di Numana e Porto Recanati, per chi invece cerca luoghi unici dove la natura regna ancora incontaminata, da non perdere sono le spiagge di Portonovo o calette di rara bellezza raggiungibili solo via mare come nel caso della spiaggia delle Due Sorelle. A tutto questo va aggiunta l'invidiabile qualità delle acque trasparenti e cristalline, tanto che ormai da anni le spiagge della Riviera del Conero vengono premiate con l'importante riconoscimento della Bandiera Blu.